Motion Graphic: la tecnica vincente per la tua strategia di video marketing

Condividi questa notizia:

Condividi su email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Attirare l’attenzione verso il proprio business è una delle sfide più grandi del mondo digitale. Esiste un modo per emergere tra la moltitudine di contenuti, siti, pagine che affollano il web? La risposta è sì. Come? Attraverso la tecnica della motion graphic.

Cos’è la motion graphic?

La motion graphic, o grafica in movimento, è la tecnica di animazione che aggiunge il movimento al graphic design. Il “motion” è l’elemento che dà il “soffio vitale” a immagini, simboli e testi che sarebbero altrimenti statici, creando l’illusione del movimento.

L’inizio della storia di questa tecnica potrebbe essere individuato negli anni ’50, quando gli artisti e i designer sperimentavano nuovi metodi per presentare i titoli di apertura dei film. Uno degli esempi più celebri di quegli anni è rappresentato dall’ipnotica sigla di apertura di Vertigo (1958), il film cult di Alfred Hitchcock, animata dal genio di John Whitney.

Ai giorni nostri questa tecnica che consente di animare i progetti grafici è un potente mezzo a disposizione per tutti coloro che vogliono creare contenuti di video marketing (e non solo).

Una strategia di promozione digitale vincente, infatti, non può fare a meno del video marketing, che consiste nel creare contenuti in grado di intrattenere, educare, incuriosire, emozionare e ispirare.

Perché le persone preferiscono i video?

Il video si rivela essere il tipo di contenuto preferito dagli utenti, e questo trend è destinato a crescere. Secondo la previsione di Cisco entro il 2021 l’82% del traffico internet sarà rappresentato dal consumo di contenuti video ed entro il 2023 il 71% della popolazione sarà connessa a uno smartphone.

In tempi recenti, infatti, content video is king. Con l’emergere di nuove piattaforme che mettono la creazione di video al centro di tutto (per esempio, TikTok), è necessario stare al passo con i nuovi trend e cercare modi creativi per emergere tra la folla di user generated content.

L’efficacia di una strategia di video marketing è provata anche dagli effetti psicologici che i video hanno nell’utente. Secondo Hubspot la forza attrattiva dei contenuti video si moltiplica per 3 volte rispetto ai semplici testi, che vengono elaborati 60.000 volte più lentamente dal cervello rispetto ai contenuti visivi.

I video hanno un tasso di retention più alto rispetto alle altre tipologie di contenuto.Questo significa che il tuo messaggio ha molte più probabilità di essere ricordato rispetto a un testo o a una semplice immagine grazie alla multimedialità propria del video, che combina il potenziale di parole, suoni e immagini.

A questo punto ti starai chiedendo: perché la motion graphic è così importante per il mio business, e qual è il valore che aggiunge ai contenuti?

Come fare marketing con la motion graphic

Che tu abbia una storia da raccontare, delle istruzioni tecniche da illustrare, un prodotto unico da vendere, un meccanismo complesso da spiegare in modo semplice o una lezione da insegnare, la tecnica della motion graphic è una delle più efficaci, ingaggianti e interessanti a tua disposizione.

I video in motion graphic sono:

La motion graphic permette di realizzare contenuti di ogni tipo senza limiti, a differenza di quanto accade, per esempio, con i contenuti video in live-action, che necessitano di elementi ulteriori come attori, location o effetti speciali.

Qual è la differenza tra animazione “tradizionale” e motion graphic?

La motion graphic è una tecnica molto versatile che si adatta a ogni tipo di narrazione. A differenza dell’animazione “tradizionale” dove l’illustrazione va creata da zero e successivamente animata, con la motion graphic animare diventa relativamente più veloce, perché i programmi consentono di animare le illustrazioni in maniera più semplice.

Ecco perché la motion graphic è una vera e propria arte, che consente di creare contenuti multimediali ingaggianti e persuasivi. In pochi secondi o minuti di video il testo, le immagini, le animazioni e i suoni entrano in sinergia e amplificano il messaggio che si vuole trasmettere, moltiplicandone la potenza e l’efficacia.

La creazione di un contenuto multimediale così complesso deve tenere conto di diversi fattori perché sia persuasivo e colpisca le leve giuste nella persona che sta guardando.

Un video in motion graphic ben progettato non può fare a meno di:

La sinergia tra i vari elementi è fondamentale e consente di veicolare il messaggio in modo immediato attraverso contenuti persuasivi, brevi e ingaggianti.

L’esperienza di Moka Adv nella Motion Graphic

Perché gli elementi multimediali interagiscano in maniera fluida e coinvolgente, oltre a una dose abbondante di creatività servono anche professionalità, competenze tecniche ed esperienza.

Noi di Moka Adv abbiamo imparato, negli anni, a padroneggiare gli strumenti del mestiere e ad adattarci alle evoluzioni tecnologiche del nostro campo.

Per realizzare i nostri progetti utilizziamo software professionali come: After Effects, Premiere, FL Studio, Audition, Animate, Illustrator, Photoshop, Cinema 4D e Maya.

Guarda il video in motion graphic realizzato per il progetto europeo Prevent4Work a cui abbiamo partecipato assieme a VITECO.

Adesso tocca a te!

Per concludere possiamo fare un breve riepilogo:

Se stai cercando un fornitore affidabile per la visibilità online e la lead generation, Moka Adv potrebbe essere la soluzione per te.